sabato 10 febbraio 2018

Nuove offerte tecnologiche ed elettrodomestici su Coop Online



Ottime notizie!
Ti informo che su Coop Online sono presenti le seguenti nuove offerte e promozioni:
- Tecnofferte sconti fino al -36% sui prodotti tecnologici fino al 19 febbraio.

- Buono sconto del 20% sugli Elettrodomestici utilizzando il codice ELETTRO20.
Buono sconto utilizzabile fino al 12/02/2018 più volte e su più ordini (un solo buono per ogni ordine), ciascuno di valore uguale o superiore a 50€.
Applicabile solo sugli articoli, non a prezzo scontato, appartenenti alla promozione "Buono sconto del 20% sugli elettrodomestici".
Le spese di spedizione a domicilio sono escluse dallo sconto e non contribuiscono al raggiungimento della soglia.

giovedì 8 febbraio 2018

Vuoi proteggere l'ambiente e nello stesso tempo risparmiare sull'energia? Utilizza le lampade al LED!



Attualmente esiste una speciale sensibilizzazione sugli effetti derivati del cambio climatico e, di conseguenza, esiste un’ampia richiesta di prodotti che permettono di risparmiare energia e di generare pochi residui.

Tantissime persone optano per avere lampade LED con l’obbiettivo di proteggere l’ambiente e, inoltre, di poter risparmiare un po’.

Le lampadine LED sono, paragonate con le lampadine incandescenti convenzionali, molto più efficienti ed inoltre hanno una vita utile molto più lunga.

Una lampadina a LED di alta qualità ha più di 50.000 ore di vita e consuma un 90% in meno di energia.

La maggior parte degli utilizzatori attuali sono già sensibilizzati riguardo alla protezione dell’ambiente e questo non deve essere un sacrificio nella qualità di vita.

Le lampadine a LED si sono sviluppate molto negli ultimi anni e riescono ad offrire prestazioni simili alle precedenti.
L’ambiente accogliente, bianco caldo, originato da una lampadina incandescente tradizionale, non ha niente da invidiare alla luce di una lampada a LED.

Le lampadine a LED possono emettere una vasta gamma di luce:
- luce bianca, bianca universale, perfetta per gli spazi di lavoro
- luce bianca calda, perfetta, ad esempio, per il nostro soggiorno.

Offrendo a tutti l’opportunità di avere la miglior luce risparmiando energia e denaro e prendendosi anche cura dell’ambiente.

Puoi trovare le nuove lampadine LED qui.

venerdì 8 dicembre 2017

Orto e giardino i primi passi per iniziare questo hobby

Le ricompense del giardinaggio vegetale

Se ami avere prodotti freschi in primavera e in estate, dovresti prendere in considerazione la creazione di un orto domestico. Coltivare un orto è un hobby divertente e salutare a cui chiunque può eccellere.

Durante il giardinaggio, potresti scoprire che i tuoi problemi e gli stress della giornata semplicemente svaniscono. Il giardinaggio casalingo allevia lo stress e ti permette di stare fuori al sole. Il giardinaggio vegetale ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna e liberare la mente. Inoltre, l'atto di nutrire le piante e guardarle crescere è piuttosto rilassante. E può anche sembrare bello!

I professionisti del giardinaggio biologico

Un grande aspetto del giardinaggio domestico è che non richiede un sacco di sostanze chimiche. Pertanto, l'orticoltura domestica consente di avere verdure più naturali, succose e più salutari che sono anche migliori per l'ambiente. L'uso di molte sostanze chimiche sulle verdure non è solo dannoso per il corpo, ma comporta anche un grande impatto sull'ambiente. Coltivando il proprio orto e utilizzando meno sostanze chimiche si ottiene cibo naturale.

Le verdure biologiche sono sempre le migliori, perché non saranno raccolte finché non saranno completamente mature e sarete pronti a prenderle. Un altro professionista di coltivare il tuo orto biologico è che ti farà risparmiare denaro. Invece di acquistare tutte le verdure biologiche nel negozio, avrai la tua selezione di verdure a tua disposizione ogni volta che le desideri.

Chiunque può creare un orto domestico. Finché hai sporcizia da qualche parte, puoi creare un orto all'aperto nel terreno solido. Anche se non hai una trama di terra, puoi comprare alcuni vasi e creare un orto.

Giardinaggio su terreno solido

Prima di iniziare il tuo orto, dovresti tenere a mente questi semplici pensieri: dimensioni, posizione e suolo.

Prima di tutto, discuteremo la posizione. È necessario tracciare il giardino in un'area con molta ombra e drenaggio sufficiente. Devi nutrire le tue piante mettendole in un luogo che riceve circa 6 ore di luce solare ogni giorno. Ogni pianta è diversa e richiede una quantità diversa di luce, ma la media è di sei ore al giorno.

Pertanto, non tracciare il tuo giardino in un luogo ombreggiato! Inoltre, assicurati che il tuo giardino abbia un adeguato drenaggio. Se metti il ​​tuo giardino in fondo a una collina, l'acqua invade le tue piante durante la stagione delle piogge; questo è un errore comune fatto da molti piantatori principianti. Localizzando i tuoi giardini lontano dai fondali delle colline e da altri punti in cui è probabile che l'acqua si raccolga, impedirai alle tue verdure di affogare!

In secondo luogo, parliamo di dimensioni. Dovresti decidere quanto grande vuoi che il tuo giardino sia inizialmente. Ricorda che dovresti iniziare in piccolo ed espanderlo più tardi; altrimenti la dimensione del giardino potrebbe sopraffarti. Raccomando di iniziare con uno spazio giardino di 25 piedi quadrati o meno. Dopo aver capito come funziona, puoi espandere il tuo orto quanto vuoi.

Terzo, parliamo del suolo. Il suolo è uno degli aspetti più importanti del giardinaggio, quindi è molto importante avere un buon terreno per produrre un buon giardino. Il miglior tipo di terreno è leggermente sciolto e facile da lavorare. Pertanto, stare lontano da terra che è difficile. Se il tuo cantiere non ha molto terreno buono, puoi risolvere questo problema usando pacciamatura o compost nel tuo giardino. In alternativa puoi comprare del buon terreno dal tuo vivaio locale.

Il pacciame è di solito un rivestimento organico, come paglia, foglie, compost o torba che puoi coprire con il tuo giardino per arricchire il terreno, prevenire la crescita delle infestanti e prevenire un'eccessiva evaporazione dell'acqua. Il compost consiste di qualsiasi particella organica, come foglie morte, letame o (più comunemente) scarti di cucina. Le persone mettono il compost nei loro cantieri per migliorare il terreno e fornire nutrienti per le piante. Il compostaggio uccide due piccioni con una fava; è ottimo per il tuo giardino e riduce la tua spazzatura.

Se indirizzi la posizione, le dimensioni e il terreno del tuo giardino, avrai un orto in piena espansione in pochissimo tempo. Inoltre, alcuni di questi suggerimenti aiuteranno anche quelli di voi che scelgono di avere un orto in container.

Giardinaggio in contenitori

Il giardinaggio di container è il miglior tipo di giardinaggio per molte persone. Se non si dispone di un buon appezzamento di terreno per il giardinaggio, il giardinaggio in container è la soluzione migliore. È il modo più pratico di fare giardinaggio per quelli di noi che non hanno la fortuna di avere grandi appezzamenti di terra sporca sul giardino.

Ci sono molti vantaggi per il giardinaggio in container. Puoi posizionare le tue piante dove vuoi: nel tuo salotto, nel tuo patio, ecc., In modo da poter aggiungere colore e luminosità ovunque tu voglia. Con il giardinaggio in container, puoi facilmente posizionare le piante ovunque ricevano le migliori condizioni di crescita. Un altro vantaggio è che avrete meno parassiti che mangiano le vostre piante se sono in contenitori piuttosto che nel terreno.

Sebbene quasi tutte le piante crescano bene in un contenitore, ce ne sono alcune che crescono eccezionalmente bene nei contenitori. Questi sono: insalata, spinaci, pomodori, melanzane, bietole, ravanelli, barbabietole, peperoni e fagioli.

Il problema del giardinaggio dei contenitori è che richiedono più manutenzione e manutenzione. È necessario controllare e irrigare molte piante container ogni giorno.

La maggior parte delle colture orticole cresce bene in contenitori da 5 galloni. Indipendentemente dalla dimensione del contenitore che utilizzi, assicurati che abbia un drenaggio adeguato per garantire un giardino generoso. È necessario aggiungere circa 1 pollice di ghiaia grossolana sul fondo del contenitore per monitorare il drenaggio. Impara come preparare i contenitori di ogni tipo di pianta per un giardino interno bello ed economico.

Problemi di giardinaggio che puoi affrontare

Ci sono due famigerati nemici del giardinaggio: erba e parassiti. Ecco alcune informazioni di base e suggerimenti utili su come affrontare ciascuno di questi problemi:

Un problema che una persona può avere nel giardinaggio di piante è stare al di sopra di tutte le erbacce. Per evitare che le erbe infestanti prendano il tuo giardino, dovresti uscire tutti i giorni e raccogliere le erbacce. Raccogliere le erbacce può sembrare un compito noioso, ma se si ha il giusto atteggiamento, in realtà può essere molto rilassante e rilassante.

Dove c'è un giardino, ci sono insetti. A meno che tu non voglia usare un gruppo di sostanze chimiche, devi andare fuori e uccidere eventuali insetti dannosi sulle tue piante. Ma assicurati di non uccidere i buoni insetti, come le coccinelle o la mantide religiosa, perché uccidono i cattivi insetti che mangiano le tue piante. In effetti, puoi comprare buoni insetti nel tuo negozio di piante e metterli nel tuo giardino per aiutare a uccidere i parassiti. Poiché nessun bug uccide grossi parassiti come le cavallette, è necessario scovare questi grossi parassiti a mano.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...