martedì 19 maggio 2009

Svezzamento del bambino: consigli sugli alimenti per l’infanzia per evitare la celiachia

Quando si inizia lo svezzamento del vostro bambino, vi ritrovate di fronte ad alcuni tipi di alimenti da scegliere.
Gli alimenti destinati ai bambini piccoli sono preparati con farine sottoposte a procedimenti che migliorano la digeribilità e l’assimilazione.

Gli alimenti indicati per l’inizio dello svezzamento sono prepararti con mais e riso e sono privi di glutine. Inoltre sono integrati con vitamine e minerali, fondamentali per la crescita del bambino.

Per evitare la celiachia, infatti, i pediatri consigliano di allattare al seno il più possibile e di evitare gli alimenti con glutine fino ai 6 mesi d’età.

Vediamo quali sono i diversi tipi di alimenti per i bambini piccoli.

- Farine di cereali: con l’aggiunta di latte o brodo vegetale formano una crema. Possono essere istantanee oppure da cuocere. Quella da proporre nelle prime pappe è la crema di riso.

- Farine composte: sono farine preparate con un mix di cereali. Per l’inizio dello svezzamento c’è mais, riso e tapioca; per le fasi successive c’è la crema ai 6 cereali e alcune marche aggiungono anche le verdure.

- Farine lattee: sono preparate con latte, cereali e spesso con l’aggiunta di frutta. Sono indicate per la merenda.

- Pastine: sono adatte ai bambini piccoli per la loro maggiore digeribilità. Vengono aggiunte vitamine, sali minerali e proteine ed esistono in vari formati in base all’età del bambino.

- Biscotti: sono integrati con proteine, vitamine e sali minerali. Ci sono i granulati (anche in questo caso con o senza glutine), che si possono mettere nel biberon, nella frutta omogeneizzata o nello yogurt, e quelli solubili nel latte.

- Omogeneizzati: ne esistono di tre tipi, adatti alle varie fasi dello svezzamento. Quelli cremosi in vasetto da 60 gr sono indicati per l’inizio dello svezzamento. Quelli tradizionali da 80 o 120 gr contengono il cibo sminuzzato in maniera più grossolana, mentre quelli di proseguimento (adatti ai bambini dai 10 mesi in avanti) contengono carne o verdure in pezzi.

1 commento :

Pappario ha detto...

Pappario, gustose ricette dolci e salate per lo svezzamento

E’ uscito un nuovo libro un po’ speciale: il Pappario, il libro un po’ diario e un po’ ricettario dedicato a tutte le mamme e ai papà e ai loro cuccioli, alle prese con l’importante momento dello svezzamento.

Quando introdurre le carni? Quali farine contengono glutine? E l’uovo? Il pomodoro? Il pesce? Quando latte e yogurt? Come preparare omogeneizzati fatti in casa e come congelarli? Come affrontare pappe disperate? Quali attrezzature sono utili? Una piccola e semplice introduzione risponde a questi ed altri quesiti.

In più la spesa di stagione, i pesi senza bilancia, i consigli per le pappe in viaggio, una pagina per creare i propri stickers per i barattolini preparati in casa e il weekplanner per il baby menu settimanale, tanti spazi per inserire le fotografie del piccolo mese dopo mese, la ricetta preferita, il personale calendario dello svezzamento e per ogni ricetta l’indice di gradimento del piccolo.

Oltre 200 ricette, tutte testate e selezionate, corredate da fotografia, per tutti i palati e per tutti i bambini, dal primo svezzamento allo svezzamento avanzato, sino alla prima candelina! Le ricette spaziano dalla tradizione mediterranea a qualche gusto insolito, divise in ricette per il pranzo, per la cena e dolci e merende per ogni stagione, per imparare ad assaporare gli infiniti gusti che la cucina offre con una dieta equilibrata.

Titolo: Pappario, gustose ricette dolci e salate per lo svezzamento
Prezzo: € 34,00
Dati: 2009, 274 pagine a colori, brossura
Editore: Boopen
Ean: 9788862236799

Trovate tutti i dettagli e le modalità per ordinarlo subito al sito: http://www.pappario.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...