venerdì 24 marzo 2017

Come allevare la pianta di Clusia in idrocultura




La Clusia pur essendo una pianta originaria delle zone tropicali è una pianta abbastanza diffusa nelle nostre case, di facile coltivazione non richiedendo cure particolari, i cui fiori ricordano quelli della camelia.



L'ultima moda è coltivare le Clusia in acqua, senza interrarle!
L'effetto è davvero spettacolare e molto decorativo!
Provaci anche tu: elimina delicatamente la terra dall'apparato radicale della Clusia usando l'acqua corrente e poi immergila nel vaso in vetro trasparente come se si trattasse di un fiore reciso.
L'effetto è sorprendentemente trendy e moderno!


Istruzioni per allevare la Clusia acquatica:

Prendi una bacinella capiente
Rimuovi la piantina dal suo vaso e risciacquala con cura con acqua corrente tiepida per eliminare tutta la terra dalle radici.
Usa la bacinella per evitare di intasare il lavandino.
L'acqua fredda potrebbe danneggiare le radici, quindi è preferibile utilizzare l'acqua tiepida.
Riempi il vaso in vetro con acqua a temperatura ambiente in modo che le radici rimangano appena sotto il livello dell'acqua.
Scegli una posizione ben in vista per la tua pianta di Clusia in idrocoltura!

Ecco dove trovare tutto per la Clusia in idrocoltura:

Riceverai la Clusia in un vaso da coltura di 17 cm. + un vaso in vetro (19 cm. x 25 cm di altezza).

Ecco un suggerimento in più: 

Per evitare sgradevoli segni calcarei sul vaso, utilizza l'acqua in bottiglia (ovviamente non frizzante) invece dell'acqua del rubinetto.
L'acqua di sorgente in bottiglia contiene anche un molti minerali che aiuteranno la pianta a svilupparsi in modo sano.

Qualche notizia sulla Clusia:

L'unica specie che viene utilizzata come pianta da vaso è la Clusia rosea, una pianta che in natura diventa un alberello ma che allevata in vaso, non supera i due metri di altezza.
E' caratterizzata da un fusto abbastanza largo, molto ramificato, con rami robusti portanti foglie ovali, opposte, di colore verde intenso e coriacee, lunghe fino a 15 cm.

In primavera produce fiori semidoppi, vistosi, solitari, di colore bianco appena sbocciati che diventano via via, con il passare dei giorni, di colore rosa che ricordano i fiori delle camelie ed emanano una delicata fragranza.

I frutti della Clusia sono delle capsule di colore giallo-aranciato che a maturazione si aprono a spicchi mostrando al loro interno dei piccoli semi ricoperti da un arillo rosso.





Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...